Ansia da social network: come eliminare lo stress da networks ed iniziare ad usarli intelligentemente

Ansia da social network: come eliminare lo stress da networks ed iniziare ad usarli intelligentemente

È possibile vincere l’ansia da social network

L’ansia da social network è un fenomeno sempre più diffuso. I social sono mezzi eccezionali per allargare la rete di rapporti e tenersi in contatto con gli amici. Tuttavia, il modo in cui intrattenere queste interazioni virtuali può generare appunto ansia nei soggetti che soffrono di dipendenza.

Siamo tutti dipendenti da essi, proprio perché le relazioni umane concrete sono diminuite sensibilmente, a discapito del confronto e del dialogo faccia a faccia. Lo stress da networksed può essere però eliminato imparando a gestire questi strumenti in modo intelligente.

Meditazione e riflessione: strada maestra verso la libertà

Sono davvero tanti i modi con i quali liberarsi dall’ansia da social network. Tra questi vi è lo sport, considerato che l’esercizio fisico è un ottimo modo per diminuire qualsiasi forma di ansia. La scelta di uno stile di vita sano è la prima indispensabile premessa per stare bene con se stessi e con gli altri.

Un altro metodo utile a imparare ad utilizzare i social in maniera tale che non generino stress è quello di leggere: lo stress da networksed trova una battuta d’arresto nella lettura profonda dei libri, che passa dalla capacità dicalarsi nella lettura,fermarsi per liberarsi dalle proprie preoccupazioni, meditare con calma lasciandosi trasportare.

Viaggio introspettivo dentro di sé e confronto con gli altri per vincere lo stress da social

Questa del liberarsi dallo stress da social è una esperienza tra le più difficili, che è meglio condurre insieme ad altri, trasmettendosi a vicenda sensazioni ed emozioni, magari leggendo e dialogando finalmente insieme agli altri in un processo di autentica crescita che tocchi se possibile anche la sfera personale.

L’ansia da social network può essere vinta una volta per tutte senza necessariamente ricorrere a interventi drastici, come potrebbe essere quello di eliminare dalle nostre tasche completamente gli smartphone. Basta invece calarsi nella propria intimità, imparare a conoscere lo spazio interiore liberandoci dalla solitudine che ci attanaglia. 

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.